E.V.R.

I CCNL del settore edilizia hanno introdotto l'istituto contrattuale dell’Elemento Variabile della Retribuzione-E.V.R., che consiste in un premio variabile in base all’andamento congiunturale ed ai risultati conseguiti in termini di produttività, qualità e competitività del territorio e delle singole aziende.

L’E.V.R. non ha incidenza sui singoli istituti retributivi, compreso il TFR.

Gli importi e le modalità di attribuzione dell’E.V.R. vanno concordati in sede territoriale ed aziendale, tenendo conto dei criteri definiti dalle parti sociali a livello provinciale.

 

per quanto riguarda l'E.V.R. 2020: la corresponsione dell'Istituto E.V.R. quale premio variabile che tiene conto dell'andamento congiunturale del settore (parametri triennio 2016/2018 - triennio 2017/2019).

E.V.R. 2020 - Accordo 11/03/2021 per le imprese iscritte alla Cassa Edile di Torino.


Storico

E.V.R. 2019 - Accordo 8/5/2019

E.V.R. 2016 - Accordo 18/10/2016